Crea sito

OPPOSITES IN CLASSE SECONDA

opposites in classe seconda

Oggi vi descrivo la mia attività introduttiva relativa agli “opposites” realizzata in classe seconda. Con questa lezione ho introdotto nuovi vocaboli lavorando con i termini opposti.

Ho deciso di proporre termini semplici e che i bambini e le bambine avevano già conosciuto in altre attività.

DESCRIZIONE DELL’ATTIVITà

Per realizzare questa lezione in modalità sincrona ho preparato una presentazione con Power Point per permettere ai bambini e alle bambine. di fare una corretta associazione tra i termini e il loro significato.

Nella prima parte della presentazione ci sono i vari termini opposti presentati con delle immagini e delle brevi frasi composte da soggetto, verbo essere e aggettivo.

opposites in classe seconda

Nella seconda parte c’è la spiegazione di come costruire un libretto sugli opposti.

opposites in classe seconda

Io sono partita con la lettura della prima parte della presentazione chiedendo ai bambini e alle bambine di dirmi il significato dei termini attraverso l’osservazione delle immagini.

Una volta terminata la presentazione abbiamo ripassato tutti i nuovi termini e siamo partiti con la costruzione del libretto.

Io ho inserito nella presentazione le varie fasi per costruirlo: i bambini e le bambine hanno quindi potuto osservare quanto da me spiegato e riprodurlo.

La struttura del libretto è semplicissima: su ogni pagina ci sono due termini opposti correlati di disegno. Il libretto può, infatti, essere utilizzato come vocabolario dai bambini e dalle bambine più piccole.

Nelle prossime lezioni, sperando di tornare in presenza, continuerò a lavorare con questi vocaboli, creando dei materiali e leggendo loro degli albi illustrati.

Uno dei libri con i quali lavorerò sarà sicuramente quello del grande Roald Dahl https://www.penguin.co.uk/books/307/307383/roald-dahl_s-opposites/9780241330555.html che ho già acquistato in attesa di tornare in classe.

Pubblicato da maestrailaria

Mi chiamo Ilaria, sono una maestra di scuola primaria ai primi anni di insegnamento. Mi sono laureata in Scienze della formazione primaria e sto continuando ad aggiornarmi e studiare per poter offrire ai miei alunni attività stimolanti e sempre diverse. Amo creare nuovi giochi, scambiare idee con le colleghe e vedere lo stupore negli occhi dei miei alunni. Adoro le nuove tecnologie, la robotica e le attività manuali e manipolative.