Crea sito

COMPOSIZIONE DI PAROLE IN CLASSE SECONDA

Oggi vi presento un gioco per la composizione di parole utilizzato in classe seconda. È molto simile al classico Scarabeo e ha come obiettivo la composizione di parole con alcune lettere date. Il gioco può essere adattato anche per classi superiori inserendo qualche difficoltà in più.

Per chi non lo conoscesse, questo è il gioco originale Scarabeo https://www.amazon.it/Editrice-Giochi-Tavolo-Scarabeo-6033993/dp/B073HBLHHM

Ho creato questo gioco dopo essermi confrontata con una mia amica collega e l’ho utilizzato in classe seconda sia per rinforzare il loro lessico, sia per lavorare sull’ortografia.

In seconda, infatti, si lavora molto su nuove parole e si cerca di correggere gli errori ortografici più comuni, come ad esempio le parole che contengono l’h , che spesso vengono confuse con quelle che hanno suoni duri come ad esempio ca, co ecc.

Con questo gioco, infatti, i bambini riflettono sulla composizione delle parole e sulla loro scrittura corretta.

PREPARAZIONE DELL’ATTIVITÀ

A casa ho realizzato delle tesserine con i cartoncini colorati, dove ho successivamente scritto le lettere dell’alfabeto. Ho scritto anche dei numeri piccoli che corrispondono al punteggio per ogni lettera. Ho poi plastificato tutti i cartoncini.

Composizione di parole in classe seconda

DESCRIZIONE DELL’ATTIVITÀ

Io per giocare ho diviso la classe in gruppi. Ho distribuito ad ogni gruppo alcune lettere e dei fogli per scrivere le parole composte.

Ogni membro del gruppo doveva utilizzare le lettere per comporre nuove parole. Potevano comporre qualsiasi parola, come nomi, aggettivi, verbi, articoli ecc.

composizione di parole in classe seconda

I bambini si sono impegnati tantissimo per comporre il maggior numero di parole e dato che il gioco è piaciuto tanto ho deciso di far scambiare le lettere tra i vari gruppi per farlo durare di più.

Io in seconda ho fatto semplicemente contare il numero di parole trovate, nelle classi più alte si possono far sommare i punteggi di ogni lettera usata per vedere chi ottiene quello più alto.

Le varianti di questo gioco sono tantissime e può essere utilizzato anche per la lingua inglese inserendo anche le “lettere straniere”.

Pubblicato da maestrailaria

Mi chiamo Ilaria, sono una maestra di scuola primaria ai primi anni di insegnamento. Mi sono laureata in Scienze della formazione primaria e sto continuando ad aggiornarmi e studiare per poter offrire ai miei alunni attività stimolanti e sempre diverse. Amo creare nuovi giochi, scambiare idee con le colleghe e vedere lo stupore negli occhi dei miei alunni. Adoro le nuove tecnologie, la robotica e le attività manuali e manipolative.